Mailing List

iscriviti cancellati

Maggio 2019
D L M M G V S
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Contatti

Chi è online

 47 visitatori online

15 e 16 Maggio 2010 - Gita al Passo del Brallo (PV)

 

Sabato 15 Maggio ore 9:30.
Comincia cosi' questo meraviglioso week-end nel pavese. Io e il mio fedele Amore Nero ci incontriamo con Olga per andare al ritrovo con gli altri al Casello di Casei Gerola.
La giornata è uggiosa e mi aspetto di prendere pioggia da un momento all'altro. Formato il gruppetto del sabato ci dirigiamo verso l'agriturismo e il tempo sta tenendo. Cominciamo a salire di quota e il panorama diventa sempre più suggestivo.

 

brallo01pic

 

Attraversiamo finalmente le nuvole per sbucare come tappa ultima all'Agriturismo Sulla via del Sale. Un posto che conosco molto bene, ma che ogni volta rievoca in me ricordi ed emozioni fortissime. Ho sempre pensato che fosse il posto adatto per i motociclisti e sopratutto per i guzzisti. Fortunatamente anche questa volta ho avuto ragione. Per arrivare alle porte dell'agriturismo ci sono circa 300 metri di sterrato che con le giornate di pioggia delle settimane scorse era diventato un vero pantano!

 

brallo05pic brallo03pic brallo04pic

 

Veniamo accolti con calore, come sempre e ci sentiamo subito a casa.
Il cambio del cuoco in cucina si fa sentire decisamente. Tutto molto buono e come sempre le quantità tra cibo e vino non e' un problema.
Dopo il relax pomeridiano decidiamo di imbracciare le moto e farci una passeggiata fino all'Agriturismo Spizzirò. Un altro posto che va sicuramente provato. Una bella passeggiata nei sentieri circostanti, bivacco sotto il portico dell'Agriturismo e il tempo vola.

 

brallo06pic brallo07pic brallo08pic

 

Rientriamo in Agriturismo dove troviamo Roberto e Lorenzo, altri due soci del club, che si sono uniti al gruppo per la cena. Oltretutto concludiamo la giornata senza l'ombra di una goccia di pioggia contro ogni previsione.
A tavola si replica senza problemi e la serata passa davanti a delle bottiglie di vino e ai vari racconti di aneddoti sulle guzzi. Il vino va giù molto bene tanto è vero che non mi ricordo nemmeno del momento in cui mi sono addormentato!:-)

 

 

Domenica 16 Maggio sveglia presto.
Giornata bellissima e temperature finalmente gradevoli. Ottima colazione e alle 9:30 si e' gia in marcia verso la piazzetta del Brallo dove Gaetano (Vecchioralph) e altri guzzisti ci stanno aspettando per il giro turistico.

 

brallo11pic brallo12pic brallo10pic

 

Partiamo in direzione del Castello di Stefanago a ritmo tranquillo e devo ammettere che guidare il mio Amore Nero dopo tutti quei giorni di pioggia mi da una soddisfazione particolare. Il cavalletto fa le scintille sintomo che il V7 ha ancora voglia di divertirsi. Le strade sono un continuo curvare e i paesaggi sono bellissimi, sopratutto con questo sole.

 

Arriviamo al Castello e veniamo accolti da Giacomo il proprietario. Cominciamo con una visita alle cantine del Castello dove ci vengono spiegati i vari trattamenti dei vari vini prodotti proprio dalla famiglia Baruffaldi. Dopo questo Giacomo ci porta anche all'interno del Castello e dei suoi giardini spiegandoci la storia di questo Castello e di come viene oggi gestito sia nella parte abitata che in quella utilizzata ai fini dell'azienda. Hanno delle sale utilizzate per eventi, mostre e altro e posti come la vecchia prigione del Castello che viene utilizzata per la stagionatura dei salumi da loro prodotti.
Il posto è splendido e l'ospitalità anche. Questa visita non poteva che concludersi con un'ottima degustazione sia di vino che di salumi e con l'acquisto di qualche prodotto pressochè da tutti i partecipanti.

 

brallo14pic brallo13pic brallo15pic brallo16pic

 

Si è fatta l'ora del rientro e lasciamo questo magnifico posto con una sensazione di soddisfazione, almeno per quanto mi riguarda.
Rientriamo in agriturismo dopo uno splendido percorso di poco più di 90 km di curve e ad attenderci troviamo Paolo (Falket), Alessandro ed Enrico che ci hanno raggiunti per il pranzo.
Anche in questo pranzo non ci risparmiamo e mi domando come facciamo ad avere questa resistenza.

 

La compagnia e' veramente piacevole e il tempo vola. Arriva il momento dei saluti e uno alla volta lasciamo quell'angolo di paradiso.

 

 

Rientro a casa dopo aver percorso quasi 500 km. E' stata veramente una bellissima gita e ringrazio tutti quelli che hanno partecipato.

 

Tutte le altre foto potete vederle a questo link

 

Un saluto
Luca Costanzo

 
free poker

Prossimi Incontri

Nessun evento
english

ATTENTION!! The translation is done from a tool, it could not be corrected.

FB

Ultime dal Forum Generale

Ultime dal Forum Tecnica

Ultime dal Forum Incontri

Copyright © 2011 motoguzzi-v7club.it. All rights reserved.