Mailing List

iscriviti cancellati

Giugno 2019
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

Contatti

Chi è online

 60 visitatori online

Marco e le due Vusette

 

L'amore per la V7 è nato vedendone una parcheggiata nella vetrina di un concessionario Guzzi: ogni domenica quando andavo a trovare mia zia passavo lì davanti e rimanevo affascinato da quella moto, il concessionario è Canepari di Modena. Purtroppo peròi miei genitori non volevano che comprassi una motocicletta, questo nonostante mio padre sia stato motociclista in gioventù (è stato proprietario di una Gilera Saturno ed un Guzzi Falcone). Mio padre mi diceva che avrei potuto comprare una moto solo dopo sposato e sempre che mia moglie mi avesse dato il permesso.

 

Così è stato. Una volta sposato (e col benestare di mia moglie) mi sono messo immediatamente a cercare un V7. Dopo varie ricerche ho trovato una 850 GT a Genova e sono subito andato a prenderla con un amico anche lui vusettista.

 

Per un paio d'anni l'ho usata così com'era, senza farle nessun lavoro. Purtroppo la moto non era in ordine, al punto che dovevo avere sempre con me una lattina d'olio da quanto ne perdeva!! (ma in questi casi si dice che le Guzzi non perdono olio ma marcano il territorio!). Dopo un paio d'anni mi sono deciso a portarla dal mitico Ragni di Reggio Emilia, un meccanico esperto ed amante delle Guzzi. Ragni è intervenuto sostanzialmente sia sulla meccanica che nella parte estetica: è stato rifatto il motore, sono state rinnovate le cromature e le parti verniciate.

 

Quando ho riportato a casa la moto era tutta un'altra cosa. Per completare il lavoro mi servivano le pedane complete di staffe tipo California ed il cavalletto lungo tipo Cali. Il cavalletto l'ho comprato da Stucchi mentre le pedane le ho comprate da un svizzero conosciuto ad un raduno a Campogalliano. Lo svizzero aveva una 850 GT con pedane California, ma lui voleva una moto perfettamente originale. Al raduno gli facemmo notare che il GT nasceva con le pedane semplici. Lui si informò presso la Guzzi, appurò che le pedane stile Cali non erano originali e me le vendette (un vero colpo di fortuna visto che le staffe per le pedane sono introvabili!).

 

01

 

Una volta ultimata la moto era bellissima, proprio come la sognavo.

 

Un giorno ci sono andato al lavoro per mostrarla ai colleghi, purtroppo però nel viaggio un furgone non mi ha dato la precedenza e mi ha tagliato la strada (nell'impatto il Fiorino si è rovesciato, potenza della V7!). La mia splendida 850 GT ha riportato alcuni danni ed io mi sono rotto qualche osso ma poteva andare peggio. Ho dovuto lasciare la moto a casa di un'amica per qualche anno, in attesa di ripararla.

 

Nel frattempo mi è capitata per le mani una V7 California in vendita da un ragazzo di Novellara, sono andato a vederla e l'ho subito comprata. Questa (a differenza del GT) era già a posto e non aveva bisogno di nessuna riparazione.

 

Poi l'anno scorso il mio amico Papo di Novellara (anche lui vusettista, proprietario di una V7 Special e di una V7 Sport) mi ha aiutato ed insieme abbiamo riparato la GT incidentata, i ricambi che mi servivano li ho trovati da Ragni.

 

Adesso ho due vusette funzionanti e non saprei dire a quale delle due sono più legato. Il GT è quello che ho comprato per primo, è il "primo amore" ed è quello al quale sono più legato sentimentalmente per le vicende raccontate, ma anche il California mi ha dato tante soddisfazioni.

 

Ora per completare la serie mancherebbe solo un'Ambassador!!

 

Marco Sarti


02

 

 
free poker

Prossimi Incontri

Nessun evento
english

ATTENTION!! The translation is done from a tool, it could not be corrected.

FB

Ultime dal Forum Generale

Ultime dal Forum Tecnica

Ultime dal Forum Incontri

Copyright © 2011 motoguzzi-v7club.it. All rights reserved.